Cristo Crocifero

Il Cristo Crocifero

Il simulacro è stato realizzato tra la Pasqua del 2001 e la Pasqua del 2002, dal M°Ovidio Melis di Domusnovas. Il Cristo, scolpito da un unico blocco di legno di pioppo, è stato definito dai critici come "uno dei migliori esempi dell'arte sacra moderna isolana".

Il Cristo, è rappresentato caricato del solo patibolum (l'asse orizzontale della croce), mentre avanza contro il vento, che ostacola ulterirmente il suo andare. Il Cristo cammina sulla nuda terra; sul basamento è stata riportata la terra e i sassi delle strade di Domusnovas, per sottolineare ulteriormente il legame dell'opera con il centro che l'ha vista nascere. Il legame, con la gente che, ormai numerosa, la mattina del Venerdì Santo, accompagna silenziosamente il Cristo nel suo cammino verso la Morte e la Pasqua di Resurrezione.