I collaboratori

I collaboratori

Nelle sue opere la Confraternita si avvale della collaborazione di numerosi fedeli. 

 Questa collaborazione si palesa durante la Settimana Santa, quando, questi uomini e queste donne indossano l'abito penitenziale del Baballottis. Questo abito risale ai gruppi di penitenti che in epoca pisana, andavano per le strade facendo penitenza, battendosi il petto o flagellandosi. Esso è costituito da un abito bianco e da ampio cappuccio con i fori per gli occhi, mentre la vita è legata da un cingolo di colore rosso. 

Come segno di amicizia e gratitudine la Confraternita tiene un Registro dei Collaboratori che maggiormente si distinguono in assiduità e in opere. Inoltre la Confraternita ricorda i collaboratori e amici che il Padre ha chiamato a se facendo celebrare durante il periodo Pasquale una Santa Messa di Suffragio.