Santa Barbara

Santa Barbara V. M.

Domusnovas è sempre stato un centro minerario, a testimonianza non solo i numerosi siti archeologici, ma anche la chiesa di Santa Barbara Vergine e Martire, patrona dei minatori, risalente al XIII secolo.

Per i nove giorni antecedenti al 4 dicembre, giorno della sua festa, nella piccola chiesetta vengono celebrati i Novenari in onore della Santa. Durante questi novenari viene cantato dai fedeli un antico “goggius" (antico canto religioso in lingua sarda) in cui si narra la vita di Santa Barbara e si invoca la sua protezione.

Il 4 Dicembre, giorno della festa, la Santa Messa Solenne viene celebrata nell'antica chiesetta. Dopo, il simulacro di Santa Barbara Vergine Martire, scortato dai Minatori e dai Vigili del Fuoco, viene portato processionalmente per le vie del paese. Al rientro lo spettacolo pirotecnico. E prima che la festa termini, ancora una volta si leva l'antico canto.