Allestimento della Mostra "Il Crocifero e la Settimana Santa Domusnovese"

Il Crocifero e la Settimana santa Domusnovese

Nel marzo del 2002, con la volontà di promuovere culturalmente la Settimana Santa Domusnovese la Confraternita si è adoperata per la realizzazione della mostra: "La Settimana Santa Domusnovese".

L'apertura della mostra ha visto la presentazione del Cristo Crocifero introdotta dal Prof. Giorgio Pellegrini docente di Storia dell'Arte all'Università agli studi di Cagliari. La mostra è rimasta aperta per una settimana, registrando la presenza di circa cinquemila persone, tra le quali numerosissime scolaresche. Per la prima volta esposte, fuori dal contesto liturgico, i simulacri della Settimana Santa, tra i quali il prezioso Cristo Morto del XVI sec. Inoltre era possibile ammiare stoffe e corredi dei simulacri, oltre a numerosi arredi sacri di proprietà della Confraternita. Ogni pezzo era accompagnato da una scheda nella quale veniva riportato il nome dell'oggetto in lingua italiana e sarda, e un esauriente spiegazione del suo utilizzo nel contesto liturgico.